Le buone relazioni: come star bene con se stessi e con gli altri

Aggiornato il: 19 ago 2019


Dal 20 settembre 2019, il Centro Ermes ospiterà un nuovo, importante corso di formazione, “Le buone relazioni”. Ne parliamo con Annamaria Giarolo, che ne è ideatrice e docente.


Annamaria, un nuovo corso per settembre! Ci puoi illustrarne i contenuti?

Il corso nasce da un’esigenza quanto mai sentita al giorno d’oggi ed è quella di ritrovare il benessere e la serenità all’interno dei propri contesti di lavoro. È risaputo che quando si sta bene con se stessi, con gli altri e con l’ambiente vi è un rimando positivo dentro di sé quasi immediato, gli eventi scorrono e lo sguardo va a posarsi nella ricerca di soluzioni più che rimanere ancorato alle tante, troppe, difficoltà del nostro quotidiano.


A chi è destinato, questo corso?

I destinatari sono tutti coloro che, per lavoro, devono intrecciare e gestire relazioni con pubblici variegati e differenti. Naturalmente, alla luce della mia esperienza, il corso è rivolto a chi lavora nella scuola ma ritengo che possa essere utile a tutti coloro che hanno a che fare con la gestione delle relazioni nel proprio ambito quotidiano.


Come si svolgerà, qual è il tuo metodo di formazione?

Nelle giornate di formazione affronteremo temi quali l’empatia, la gestione dei conflitti, la leadership positiva, la comunicazione efficace, e la modalità sarà di tipo laboratoriale con scambi continui e riflessioni condivise. Io credo molto in una formazione che coinvolga direttamente i partecipanti a partire proprio dalle situazioni individuali che chi si iscrive potrà portare e affrontare in una condizione di accoglienza reciproca.


Il corso è cogestito con il Centro Phronesis di Siracusa. Perché hai cercato la collaborazione di questa istituzione riconosciuta dal MIUR?

Ho contattato il Centro Phronesis grazie al consiglio di una cara persona, competente e professionalmente molto incisiva nel campo dell’educazione, come può esserlo il dott. Mario Polito. Presso il Centro poi ho conosciuto Viviana Politi che lo dirige e che ha condiviso con me la necessità di formazione legata al benessere delle persone per poter star bene poi nei luoghi di lavoro. Ho trovato accoglienza e competenza e mi hanno attirato molto anche le tante proposte formative che il Centro Phronesis offre, basta entrare nel sito e ci si trova davanti alle molteplici iniziative che spaziano da una formazione mirata e breve ad altre più consistenti come ad esempio il Master in Pedagogia Clinica. Insomma, mi sento onorata di far parte di questa grande famiglia.


Alla luce della tua esperienza, quali saranno i benefici per i partecipanti?

Il mio obiettivo è fare in modo che ognuno si porti via competenze pratiche di gestione delle situazioni problematiche: imparare a guardare le cose da punti di vista diversi, a individuare i punti di forza per far fronte a quelli di debolezza, a lavorare in team e a credere nelle potenzialità di ognuno. Ci saranno anche molte indicazioni tecniche e opportunità pratiche, organizzative e di gestione che potranno avere un ritorno immediato nella quotidianità di ognuno.


Secondo te, al di là della scuola, quanto bisogno c’è, oggi, di buone relazioni?

Direi che è davanti agli occhi di tutti il bisogno di ritrovare il significato profondo delle nostre azioni, e star bene con gli altri e nel nostro contesto di vita ne esce prioritario. Vi è una centratura eccessiva su se stessi e una sorta di chiusura che impedisce di vedere nell’altro la “persona”, con tutto ciò che la riguarda, nel bene e nel male. L’aumento della conflittualità ne è la conseguenza e questo porta a forme di egoismo che incidono nella qualità dei diversi contesti di vita.


Servono competenze per coltivare buone relazioni?

Sì, oggi più che mai, credo sia una delle chiavi di uscita da questa empasse che genera egoismi e pericolosi ritorni al passato.


Informazioni

Il corso si svolgerà il 20 e il 28 settembre e poi il 4, 11, 18 ottobre sempre con orario 16,30-19,30, per un totale di 15 ore, presso Centro Ermes; Via Prova 35, 37047 San Bonifacio (VR).

● Segreteria didattica, Centro Ermes (email posta@centroermes.co; tel 338 8258212).

● Segreteria amministrativa, Centro Phronesis (email info@centrophronesis.it; tel 0931 411014)

32 visualizzazioni

©2018 by Centro Ermes. Proudly created with Wix.com